Lavora con noi

Intervista ad Adriana

Adriana Sassano, in Italo dall’ Agosto 2012, è oggi Addetta Ricerche di Mercato e Reporting

Adriana di cosa ti occupi in NTV?

Mi occupo di analisi e di ricerche di mercato. Il mio compito è quello di analizzare i risultati delle vendite al fine di migliorare il posizionamento commerciale di Italo. In stretta collaborazione con l’ufficio del Revenue Management esaminiamo i principali indicatori di performance per capire su quale offerta commerciale o su quale ambiente puntare maggiormente.

Raccontaci il tuo percorso professionale, dalle selezioni fino a oggi.

Quando mi sono sottoposta alle selezioni provavo un po’di ansia, lavorare per Italo rappresentava il mio primo lavoro importante. Mi sono impegnata al massimo sia nei diversi colloqui di selezione che ho sostenuto, sia nelle prove previste durante il corso di formazione, dove ho conosciuto tante persone a cui ancora oggi sono legata. Terminato il corso di formazione ho iniziato ufficialmente la mia avventura in Italo come hostess di terra presso la stazione di Napoli Centrale. Il mio compito era quello di accogliere i viaggiatori in casa Italo svolgendo attività di customer care e assistenza al cliente nella fase di prenotazione e gestione del viaggio. Lavorare come hostess è stato molto stimolante, mi confrontavo quotidianamente con tipologie di persone estremamente diverse l’una dall’altra e ciò mi ha consentito di acquisire una certa elasticità mentale per poter rispondere alle esigenze dei clienti. Circa due anni fa mi candidai per la posizione che ricopro oggi: studiavo economia e marketing all’università ed ero affascinata dall’opportunità di far coincidere i miei studi con il mio lavoro. I colloqui andarono bene e oggi mi ritengo molto soddisfatta del lavoro che svolgo e, in generale, del mio percorso in Italo, la mia crescita professionale mi dà ogni giorno notevoli soddisfazioni.

Cosa ti piace del tuo lavoro?

Del mio lavoro mi piace soprattutto l'immediatezza dei risultati delle decisioni intraprese. Sostanzialmente nel ruolo che ricopro do una mano nelle strategie di pricing: le scelte prese si trasformano subito in promozioni commerciali che a volte vengono pubblicate sul web il pomeriggio stesso. Mi piace lavorare costantemente a contatto con i responsabili dei vari canali e con il Revenue Management perché mi dà la possibilità di ampliare ulteriormente le mie conoscenze e vivere la realtà aziendale da diversi punti di vista.

Com’è lavorare in Italo?

Lavorare in Italo è entusiasmante, la nostra è un’azienda che premia chi si impegna e chi lavora sodo. C’è un bel lavoro di team e  sono molto contenta del mio percorso per il quale ringrazio anche  la mia responsabile, la dottoressa Bonadies, che mi dà la possibilità di affrontare sfide lavorative ogni giorno diverse e, proprio per questo, estremamente stimolanti.

Arrivati a questo punto ci concediamo una domanda aperta: Italo ti ha permesso di…

Devo dire che Italo mi ha dato la possibilità di crescere, sia dal punto di vista caratteriale che professionale dandomi l'opportunità di mettermi in gioco su entrambi i fronti. Italo mi ha inoltre permesso una cosa importantissima che, negli ultimi tempi, non è concessa a tutti i ragazzi della mia età: trasformare in lavoro il proprio corso di studi e le proprie passioni, mi ritengo estremamente fortunata.

Ci racconti com’è Adriana al di fuori di Italo?

Al di fuori di Italo cerco di sfruttare al massimo i miei 25 anni. Mi piace passare del tempo con gli amici e con la mia famiglia. Adoro viaggiare e appena ho un weekend libero… Scappo!

Stai utilizzando un browser non supportato.
Scaricane uno più moderno per visualizzare questo sito.